How I organize myself + Giveaway

5:09 PM


Yes people I am one of those girls who love lists. I make lists for just about everything, and TO DO lists are among my very favorite ones! I started writing down lists on random papers, but then I discovered that using pretty stationary is fun! These are some of my ways to keep track of what I need to do at work, plan my weekly meals, and organize my fitness schedule.
It all comes down to: WRITE IT DOWN & SHARE IT!
BTW: Today's giveaway is one of my favorite tools to keep organized! You just need to SUBSCRIBE HERE to enter the giveaway! You will win the weekly to do list in the GIF below!

Si bellezze, sono una di quelle che amano le liste! Liste per tutto: dalla lista della spesa, alla lista delle cose da fare, alla tabella del fitness, alla lavagnetta con i cibi per la settimana! Mi scrivo tutto e adoro farlo! Crescendo sono diventata molto metodica, strutturata ed efficiente e queste liste mi hanno sicuramente aiutato! Questo post racchiude alcuni modi in cui mi tengo motivata e organizzata durante la settimana! Alla fine si tratta solo di: SCRIVERE & CONDIVIDERE!
Oggi regalo uno dei miei accessori preferiti per l'organizzazione. Per partecipare basta iscriversi QUI! Potrete vincere la to do list settimanale nel mini video qui sotto!



Since I joined ToneItUp, I print out the community’s fitness schedule every Monday morning and pin it next to my computer, on my work desk. I tick the boxes of the activities I do, or add boxes when I choose other workouts with respect to the suggested ones! I love sharing my table with my followers on Instastory as well!

Ogni lunedì, da quando seguo ToneItUp, stampo il weekly schedule e lo appiccico accanto al PC, davanti alla mia scrivania. Ogni giorno disegno un cuoricino e mi appunto le attività completate. Molto spesso condivido questo momento con voi su Instastory! A fine settimana calcolo il totale dei km percorsi.



I write my work and personal to-do-lists every day, and I found out that selecting pretty papers, pens and markers make the all activity so much more fun and easy! Highlighting/marking  what I have completed really helps me in feeling satisfied and reducing anxiety on the whole a lot of things I need to get done daily!

Scrivo liste di cose da fare (sia lavorative che non) praticamente ogni giorno. Con il tempo ho scoperto che rendere le mie liste belle da vedere (ad esempio usando colori fluo o selezionando carta o blocchi di fogli) rende tutto più divertente. Evidenziare ciò che faccio a mano a mano che la giornata passa mi aiuta ad organizzare meglio il tempo e tenere sotto controllo lo stress/ansia di finire tutto quanto entro le scadenze fissate.

How cute is this weekly schedule? To win it you just need to SUBSCRIBE HERE!
Quanto è carino questo blocchetto? Per vincerlo basta inscriversi QUI!!

I think that planning is more art than science and everyone should find what works well for him/her. My trick: always try to be overachieving. I add something very challenging to complete to give me the right efficiency boost. If I manage to at least start that activity on that day, it is a plus! When external factors do not compromise my achievements and everything strictly depends on myself, I try to schedule work so that it is all done one day in advance with respect to the deadline (or half day), to have enough time to proof read my deliverable, cross check number or rehearse presentations. 
I used to do that when I was a student as well and always felt that it was the best way to completely release stress and increase self-confidence!

Penso che la pianificazione sia più un’arte che una scienza e che non esista perciò la regola o soluzione perfetta per tutti. Vi posso dire però quali sono gli accorgimenti che funzionano benissimo per me. Ad esempio, ogni volta che scrivo le attività che ho intenzione di completare in una giornata, aggiungo qualcosa di sfidante e che difficilmente riuscirò a completare entro fine giornata. Questo mi aiuta ad essere il più efficiente possibile e, se no ci sono fattori esterni che compromettono il mio lavoro abituale (call, meeting inaspettati...), a volte riesco anche a “portarmi avanti” svolgendo almeno un pochino di quell'attività extra! 
Ho imparato questo trucco quando studiavo all'università e mi ha sempre aiutato a prepararmi per gli esami almeno un giorno prima dell’esame stesso (dandomi tempo per rilassarmi, ripetere tutto quella volta in più o comunque non avere l’ansia di non sapere tutto quanto fino all'ultima pagina del libro!).



I hate when people attack social media nomatterwhat. I do believe there is a lot of bad in social media, but I also found out that some of them can be incredible accountability tools. 
Writing down your workouts, goals, meal schedules and share it with others make them somehow real. 
At that point, given that you take this seriously, you are no longer accountable only to yourself, but to everyone who reads your post. Positive spill-overs?! Oh yes: because those reading your check-ins will be inspired by your commitment and try their best to stick to their schedules, plan meals and reach goals!

Non ho mai sopportato gli attacchi gratuiti ai social media. Sono consapevole che questi mezzi abbiano mille aspetti negativi, ma li ritengo essere anche dei buonissimi mezzi di motivazione. 
Appuntarsi workout, alimentazione, obiettivi e condividerli non solo rende gli stessi “veri”, perché ci impegniamo a rispettarli di fronte ad un vasto pubblico e non solo a noi stessi, ma ha degli effetti positivi anche sugli altri: che leggendo ciò che facciamo e quanto bene ci sentiamo sono più propensi a seguirci facendo lo stesso!


XoXo
Benny

This post is not sponsored. All suggestions on products and ideas are mine. All pictures have been taken by me. Please link back to this blog if you want to use the content of this post, or tag and credit @cyclistblondie for Instagram sharing.

You Might Also Like

1 delicious comments